m.art3

the flash platform company

Archivio per generale

M.art3: a new Era is coming

Ormai ci siamo, ancora qualche controllo, qualche messa a punto e sarà online. “A new Era is coming”, così Mart3 ha voluto preannunciare  l’uscita del nuovissimo sito, con una veste completamente rinnovata e  che sarà solo una delle novità che nel 2009 coinvolgeranno il nostro Team. Certo perchè a discapito della crisi mondiale Mart3 non ha intenzione di fermarsi ne di rallentare, anzi prevede grandi progetti che stanno già partendo. Anche le partnenership si stanno moltiplicando, nelle quali inseriamo Mutado, Slamcore e SixSigns. Altra importante novità (che mi riguarda in prima persona 🙂 ) è l’ampliamento del team Mart3, con due nuovi giovani “acquisti” della squadra: Davide Fortuna, flash developer  e Marika Mauro, project manager & graphic designer. Quindi iniziamo il nuovo anno con una marcia in più, fiduciosi delle nostre potenzialità e ovviamente con tanta passione.

D.F.

Google Chrome – Prime Impressioni

Chrome è il nuovo browser di casa Google rilasciato da poche ore. Essendo open source è aperto alla collaborazione di qualsiasi programmatore e verrà reso disponibile, come detto, a chiunque lo voglia scaricare e implementare.

E’ una applicazione “pulita” in quanto, per molte parti, riscritta da zero con codice e motore innovativi con l’obbiettivo di risolvere tutti i problemi dei browser attualmente disponibili.

La navigazione è suddivisa in “tab”, ma ognuno indipendente dall’altro e la velocità delle pagine e la stabilità del browser saranno garantiti da una nuova soluzione software.
Così come il consumo di memoria che è minimo almeno stando alle premesse.
Inoltre, il browser di Google è particolarmente attento alla sicurezza e permette anche la navigazione anonima con una speciale sessione.
Il browser è leggero e dalla grafica piacevole; dispone di una barra degli indirizzi intelligente (stile firefox 3 ) e di tab di navigazione in grado di distaccarsi dal browser creando una nuova finestra. Non mancano poi una sorta di “nuova tab” di default che contiene i 9 siti più visitati, una barra degli indirizzi più intelligente che sa perfettamente cosa l’utente vuole digitare, per non parlare dell’integrazione di Google Gears nel pacchetto affinché la scrittura di applicazioni e plugin risulti sempre più semplificata sotto l’egida del marchio di Mountain View. C’è persino una sorta di “monitor di sistema” (task manager) integrato nell’applicazione, per tenere d’occhio quali finestre e quali plugin stiano eventualmente attingendo alle ultime sacche di RAM rimaste libere.
Importante sottolineare che tutte le applicazioni (testate..) Flex e Flash funzionano senza problemi.

Il browser promette bene. Sarebbe bello se Google Chrome offriresse maggiori possibilità di personalizzare l’interfaccia e le impostazioni, ma io sono fiducioso e voi?

youtube